Sicurezza
Sicurezza
TORNA ALL'ELENCO
Immagine copertina news

Auto senza assicurazione? Le controllano i Tutor e l’Autovelox

16 / 12 / 2015 16-12


Fenomeni in crescita in tempi di crisi economica, la mancata revisione e la non copertura assicurativa dei veicoli, grazie a un emendamento ? approvato in Commissione Bilancio alla Camera - alla Legge sulla stabilità, saranno più facilmente individuabili e sanzionabili. Presentato da Sergio Boccadutri, l'emendamento prevede che le violazioni possano essere accertate anche dagli autovelox e dai tutor consentendo ? in questo modo - un notevole incremento dei controlli. "E' una misura a favore degli automobilisti onesti; attraverso l'uso dell'innovazione tecnologica, infatti, i furbi non potranno più farla franca sperando di non essere fermati. Ora si tratta di attuare la norma coinvolgendo tutti gli attori in campo". Non servirà più la contestazione immediata, quindi, ma basterà l'autovelox o comunque un dispositivo di rilevamento - come letture laser - per sanzionare chi non è in regola con l'assicurazione o con la revisione della propria auto, oppure chi caricherà il proprio veicolo superando la massa complessiva indicata sulla carta di circolazione. Dalle immagini si potrà risalire alle infrazioni anche grazie ai data base delle compagnie di assicurazione. La novità legislativa consentirà inoltre di alleggerire il lavoro per molti agenti della Polstrada che potranno così occuparsi di altri controlli sul territorio. In Italia ? caso unico in Europa ? circolano circa 4 milioni di auto senza assicurazione. Un fenomeno praticamente inesistente negli altri Paesi, dove RC auto e revisioni vengono controllate automatico.