TORNA ALL'ELENCO
Immagine copertina news

La saggezza al volante

16 / 10 / 2018 16-10



Lezioni di guida sicura: i consigli per un corretto comportamento al volante, ma anche un invito al "bon ton" che non guasta mai, anzi, aiuta a sdrammatizzare incomprensioni e inconvenienti. Questi i temi affrontati durante la sesta edizione di "Uniti per la sicurezza stradale" l'evento organizzato - allo Show Rondò del Centro Commerciale Città Fiera di Udine, da BM Sport&Drive (che ha offerto anche la possibilità di partecipare a una lezione di guida sicura), manifestazione alla quale hanno partecipato anche Autovie Venete e Polizia Stradale, due realtà che lavorano in sinergia per ridurre il rischio di incidenti in autostrada. Tre i testimonial d'eccezzione: Max Bertocci di BM Sport&Drive; Carlo Piraneo, agente della Polizia Stradale e Cristian Levan coordinatore della viabilità in Autovie Venete. Nel menu della Concessionaria tanti i consigli su come si guida correttamente in autostrada e un appello che deve diventare un refrain: molla il cellurare! La distrazione, infatti, è la peggior nemica del conducente e l'attaccamento agli smartphone, ai quali non si rinuncia neppure al volante può risultare fatale. "3 secondi di disattenzione per guardare il cellulare sono 108 metri percorsi in autostrada a 130 chilometri all'ora". Un'occhiata alle notifiche si traduce in parecchi metri percorsi bendati. Il consiglio? Meglio non appoggiare il telefonino sul cruscotto, ormai considerato come una mensola. Tenerlo in tasca eviterà che i vostri occhi si spostino sullo schermo.
Questo sì, questo no
Vietato, in autostrada, invertire il senso di marcia, richiedere e concedere passaggi, anche nelle aree di servizio e di sosta. Non è consentito, inoltre, trainare veicoli che non siano classificati come rimorchio (tre punti in meno sulla patente), percorrere la carreggiata in senso opposto (in entrambi i casi viene revocata la patente). Per quanto riguarda il corretto utilizzo della corsia di emergenza: può essere impiegata solo in caso di guasto al veicolo o di malessere del conducente o dei passeggeri. È possibile percorrerla solo 500 metri prima di uno svincolo, per uscire dall'autostrada nel caso di code o rallentamenti. Capitolo velocità: in autostrada il limite massimo è di 130 chilometri orari, che si abbassa a 110 in condizioni di pioggia. Se c'è nebbia fitta - con visibilità inferiore a 100 metri - possono essere imposti limiti massimi temporanei di velocità non superiori a 50 chilometri orari. Le buone maniere al volante: a queste norme, codificate, si aggiungono poi una serie di "regole di cortesia" da non sottovalutare: agevolare sempre l'immissione e l'uscita dei veicoli delle aree di servizio o dagli svincoli, attivare le doppie frecce quando c'è una coda per segnalarla a chi arriva, azionare la freccia quando si sorpassa e quando si rientra, parcheggiare correttamente negli appositi stalli nelle aree di servizio.