guidare
guidare
TORNA ALL'ELENCO
Immagine copertina news

L’euroguidatore

16 / 07 / 2018 16-07



La multinazionale Shell, dopo aver intervistato 9 mila cittadini - uomini e donne di età compresa fra i 25 e i 45 anni - di 9 Paesi europei (Italia, Belgio, Francia, Germania, Paesi Bassi, Polonia, Regno Unito, Spagna e Turchia) ha delineato ha sei tipi guidatore:

* L'esperto (il 22,4% degli intervistati), anche detto "precisino": è un pilota attento e super concentrato alla guida.
* L'amichevole (il 19,6%). È quello affidabile e responsabile al volante. Ama viaggiare in compagnia di famigliari e amici.
* Il premuroso (il 17,6%). Attento, tranquillo e sicuro di sé. Gli piace guidare portando i figli a scuola. Motto preferito? "Chi va piano, va sano e va lontano".
* Lo spensierato (il 17%). Libero e indipendente, amante delle gite fuori porta e dei viaggi senza una meta precisa. È il tipo di guidatore che va dove lo porta il cuore.
* Il deciso (il 13,3%) ovvero il guidatore che non deve chiedere mai. Il "deciso" si crede padrone della strada. La potenza del suo veicolo lo esalta, così come l'alta velocità in autostrada.
* Il dinamico (il 10,1%). Le caratteristiche ricordano quelle del deciso, in più, il guidatore dinamico si definisce avventuroso e spericolato: preferisce guidare di notte.

In Italia i guidatori si dichiarano - neanche a dirlo - in maggioranza esperti e amanti dell'adrenalina, mentre in Polonia abbondano i guidatori dinamici e decisi. Più tranquilli i guidatori della Spagna che si definiscono anche cortesi e rispettosi al volante. I turchi sono estroversi e prediligono l'autostrada. Amichevoli i conducenti di Paesi Bassi e Belgio, che si contraddistinguono per essere responsabili e pragmatici: per loro la guida non è altro che il mezzo per raggiungere un posto. In Gran Bretagna i piloti amano viaggiare con le proprie famiglie, soprattutto per la spesa del weekend. Infine, in Francia, chi si mette in viaggio lo fa soprattutto per scoprire posti nuovi.

Fonte: http://www.repubblica.it/motori/sezioni/attualita/2018/07/04/news/paese_che_vai_automobilista_che_trovi-200850597/