Viabilità
Viabilità
TORNA ALL'ELENCO
Immagine copertina news

Unione Europea: quasi due miliardi per una mobilità migliore

26 / 10 / 2016 26-10

Migliorare la mobilità, interconnettere più agevolmente le principali direttrici, garantendo collegamenti più rapidi sono obiettivi da sempre considerati prioritari dall'Unione europea. Proprio in questi giorni la Commissione ha lanciato il terzo bando per presentare proposte nell'ambito del programma "meccanismo per collegare l'Europa" (Cef) nell'ambito del settore trasporti, che prevede 1,9 miliardi per finanziare i progetti. Di questi 1,1 miliardi sono destinati a progetti transfrontalieri. Il commissario europeo per i Trasporti, Violeta Bulc, ha commentato in una nota: "L'Ue sostiene oltre 460 progetti in tutto il territorio degli Stati membri che contribuiscono ad una migliore mobilità e connettività per i cittadini e le imprese europee. Con questa nuova chiamata agli investimenti, stiamo dando maggiore attenzione ai sistemi di trasporto intelligenti in tutta Europa". "Il finanziamento (da 110 milioni di euro) su piccola scala infrastrutture transfrontaliere dimostra che l'Europa si preoccupa per la vita quotidiana di centinaia di migliaia di cittadini e lavoratori" ha detto Raffaele Cattaneo, Presidente del Consiglio della Regione Lombardia e Presidente della Commissione di Coesione Territoriale del Comitato delle Regioni europeo. Nel complesso, le chiamate mettono a disposizione 840 milioni per i progetti infrastrutturali transfrontalieri e per i progetti che riguardano l'innovazione e le nuove tecnologie. Il sostegno sarà concesso su base competitiva, sotto forma di cofinanziamento Ue, a seguito di un approfondito processo di valutazione e selezione. I candidati avranno fino al 7 febbraio 2017 per presentare le loro proposte. L'esito delle chiamate sarà pubblicato entro l'estate 2017.https://ec.europa.eu/inea/connecting-europe-facility/cef-transport/apply-funding/2016-cef-transport-calls-proposals