Traffico
Traffico
TORNA ALL'ELENCO
Immagine copertina news

Park Roncade sulla A4. Tutto esaurito

07 / 09 / 2016 07-09

Facilità d'accesso, ampiezza dei piazzali, posizione strategica. Sono le caratteristiche
alla base del gradimento ottenuto ? da parte degli autotrasportatori ? dalle
aree di sosta realizzate da Autovie Venete a Roncade (TV). Più che positivo il
risultato ottenuto, a distanza di un anno (sono state inaugurate nel luglio del
2015) dalla loro apertura. L'offerta di stalli e di servizi, infatti, ha
consentito di ridurre notevolmente le soste inappropriate dei mezzi pesanti
nella piazzole di sosta lungo la A4 e, contemporaneamente, di alleggerire
l'affollamento delle aree di servizio  di
Calstorta e Fratta che non sempre riuscivano ad ospitare tutti i mezzi pesanti
in cerca di un posto dove fermarsi in sicurezza.

I 90 stalli ricavati nell'area di sosta Ovest (per chi viaggia verso Venezia) e i 30 presenti
in quella Est (direzione Trieste), sono praticamente sempre pieni, di giorno e
di notte e consentono agli autotrasportatori il riposo richiesto dalla legge.
Oltre ai tir, le aree di sosta di Roncade dispongono anche di una quarantina di
posti per le auto (29 in Ovest, 10 in Est), di cui 4 per disabili, a cui si
aggiungono, nel park costruito in direzione Venezia, una ventina di stalli per
le moto.

In estate, le giornate nelle quali si verifica il picco di utilizzo sono, ovviamente,
quelle di sabato e domenica, perché nel fine settimana - per agevolare il
traffico turistico che caratterizza i week end - scattano i divieti di transito
per i mezzi superiori alle 7 tonnellate e mezzo. I numeri, come sempre, sono i
migliori indicatori del successo (o dell'insuccesso, ma non è questo il caso) di un'opera, e i numeri lo
confermano: in luglio, sabato 9, 1.300 mezzi hanno usufruito degli spazi di parcheggio e 1.600 sabato 23 luglio.
Il picco del mese si è verificato venerdì 15 luglio, giornata che ha registrato
2 mila 242 transiti. Scontata, la fascia oraria nella quale si registra il
maggior numero di ingressi: è quella compresa fra le 19,00 e le 20,00. C'è un
altro numero che rende bene l'idea dell'utilizzo degli stalli: la quantità dei
rifiuti. In una settimana si raccolgono, in media, mille chili di immondizia,
di cui la metà nella giornata di lunedì, dopo lo stop del week end. Fra gli
elementi che, oltre alla possibilità del riposo, (un autista riposato,
specialmente per chi è impegnato nelle lunghe tratte e nel trasporto
internazionale, significa maggior sicurezza per tutti in autostrada), rendono
appetibili le due aree di sosta, c'è sicuramente l'elemento sicurezza. I
camionisti,  in particolare nelle ore notturne, non essendo isolati ma riuniti in una zona a loro dedicata, possono dormire più
tranquilli (le merci trasportate fanno gola ai ladri), e disporre di un confort
maggiore. Sei, infatti, sono i locali con servizi igienici a cui si aggiungono
anche due aree attrezzate con dei gazebo dove consumare un pasto o uno
spuntino.